MARCO GAGGI PRONTO A DAR GAS A MISANO SPINTO ANCHE DAL TIFO DI CASA

E’ palpabile l’emozione in Marco Gaggi alla vigilia del round 4 del Mondiale Superbike Supersport 300, considerato che questa volta si correrà in Italia e proprio vicino a casa trattandosi del GP di Misano. Il diciottenne pilota fanese, alla sua terza stagione iridata e prima con gli spagnoli del Viñales Racing Team, scalpita dalla voglia di scendere in una pista che conosce ed ama come quella intitolata a Marco Simoncelli di fronte a migliaia di connazionali e soprattutto tanti amici. In molti muoveranno da Fano per incitarlo dagli spalti del circuito romagnolo, ma di sicuro salirà anche l’audience televisiva nella sua città durante le dirette di Sky Sport MotoGP sul canale 208 per gara 1 delle ore 12:40 di sabato 11 giugno e gara 2 delle 14 di domenica 12. In vista di questo atteso appuntamento Marco Gaggi è stato ricevuto nella residenza municipale fanese dall’assessora allo Sport Barbara Brunori (nella foto), che si è complimentata con lui per gli evidenti miglioramenti espressi in questa edizione 2022 e ringraziandolo per il suo ruolo di portacolori cittadino nel Mondo gli ha garantito che farà un tifo sfrenato davanti alla TV. <Correre in Italia ed a Misano in particolare è sempre una grandissima gioia per me – rimarca lo stesso numero 93, testimonial di Amici Senza Frontiere e sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche – Cercherò di sfruttare questa enorme carica emotiva per ottenere il risultato migliore possibile in gara, anche perché ho tanta voglia di condividere qualcosa di importante col Team, con gli sponsor, con gli amici ed i tifosi ed ovviamente con la mia famiglia. So che non sarà facile, visto che la concorrenza è sempre molto agguerrita, ma di sicuro ce la metterò tutta>. Al Misano World Circuit Marco Simoncelli si inizierà a fare sul serio sabato dalle ore 9:45 con la Superpole, che, dopo le due sessioni di prove libere di venerdì, determinerà la griglia di partenza di entrambe le corse del weekend. Marco Gaggi ci arriva da quattordicesimo nella graduatoria generale, in virtù dei 17 punti incamerati nei precedenti appuntamenti di Aragon in Spagna, Assen in Olanda ed Estoril in Portogallo.