Marco Gaggi rinuncia al GP di Barcelona-Catalunya dopo l’infortunio, ma pensa già a Portimao

Era atteso in questi giorni in pista a Montmelo Marco Gaggi, ma il diciottenne pilota fanese del Viñales Racing Team il GP di Barcelona-Catalunya sarà costretto a guardarselo da casa da semplice spettatore. Di concerto coi medici che lo seguono ha infatti deciso di saltare il penultimo impegno del Mondiale Superbike Supersport 300, onde evitare di peggiorare la situazione della propria spalla sinistra dopo la botta subita cadendo dalla sua moto durante il secondo turno di prove libere sul circuito francese di Magny-Cours del 9 settembre scorso. Ogni sforzo è dunque stato rivolto al pieno recupero ed all’allenamento in vista dell’appuntamento di fine stagione sul tracciato portoghese di Portimao, dove si correrà dal 7 al 9 ottobre. Marco Gaggi, che è sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche oltre che portacolori del Comune di Fano e testimonial di Amici Senza Frontiere, rimarrà pertanto ancorato a quota 18 punti in graduatoria generale.