PER MARCO GAGGI ESPERIENZA FORMATIVA AL GP DI ASSEN

Marco Gaggi era consapevole di andare ad affrontare un durissimo esame sul circuito olandese di Assen, non per niente soprannominato l’Università della Due Ruote o Cattedrale della Velocità e considerato uno dei più difficili dell’intero panorama motociclistico. Il diciottenne pilota fanese si aspettava comunque dei risultati migliori dopo l’incoraggiante esordio di Aragon nel suo terzo Mondiale in Superbike Supersport 300, ma è stata apprezzabile e conforta in chiave futura la sua reazione agli imprevisti di…